Data: 27 novembre 2021
Luogo Evento: Sede IKOS
Programma: Visualizza

Il master, partendo dalle tematiche legate ad ogni forma di disagio, marginalità e criminalità, si muove verso un approccio vario, profondo e articolato che consente di armonizzare conoscenze e competenze derivanti dallo studio, delle scienze criminologiche cliniche, investigative e forensi che intrecciate tra loro in modo magistrale possono offrire ai partecipanti una concreta e indispensabile formazione.

La Criminologia oggi più che in qualunque altro tempo passato, muove e attanaglia l’attenzione dei più, essa è una scienza complessa tesa a prevenire e a limitare i danni sociali del crimine.

L’approccio didattico del Master, avvalendosi di qualificati professionisti del settore, è in grado di trasmettere un metodo di analisi caratterizzato da rigore scientifico e capacità effettive efficaci e spendibili sul mercato del lavoro e delle professioni.

L’accostamento della criminologia con la psicologia clinica e forense, la medicina legale, la criminalistica e la comunicazione efficace, rappresentano ciò che è utile sapere relativamente alle vittime, ai colpevoli con un’attenzione particolare agli “spettatori” nonché ai giornalisti addetti a fatti legati alla violenza e al crimine

OBIETTIVI FORMATIVI

  • Chiarire il profilo professionale dell'esperto nell’ambito della scienza criminologica clinica e della psicologia forense competente, in grado di osservare e raccogliere informazioni e di progettare soluzioni e risposte in ambito giuridico, psicologico, sociale e relazionale.
  • Riconoscere ed analizzare la complessità degli eventi collegati al crimine e dei contesti criminogeni di riferimento.
  • Cogliere la specificità dei contenuti trattati secondo le prospettive criminologiche integrate e secondo un approccio interdisciplinare.
  • Favorire una maggiore consapevolezza dell’identità professionale degli operatori giuridici e psico-sociali unitamente agli operatori d’ascolto di vittime di violenza.
  • Apprendere come lavorare in team secondo l’Approccio Multidisciplinare Coordinato.
  • Imparare la corretta metodologia di redazione di perizie e consulenze tecniche nell’ambito delle scienze criminologiche e forensi.
  • Approfondire le procedure giuridiche peculiari delle attività del consulente tecnico per l’Autorità Giudiziaria.

REQUISITI MINIMI E TARGET

Requisito minimo: diploma di scuola media superiore

Percorsi di laurea preferenziali: Psicologia, Giurisprudenza, Sociologia, Medicina, Scienze dell’educazione e Pedagogia; Assistenti Sociali con diploma riconosciuto – eventuali altre Lauree saranno vagliate in sede di preselezione.

Potranno inoltre accedere al Master: personale in servizio nella Polizia di Stato, nell’Arma dei Carabinieri, nel Corpo della Guardia di Finanza, nella Marina Militare, nell’Aeronautica Militare, nell’Esercito Italiano, nella Polizia Penitenziaria, nel Corpo Forestale dello Stato, nel Corpo Militare Croce Rossa, nella Polizia Municipale.

SBOCCHI PROFESSIONALI

Dopo aver frequentanto il corso di alta formazione l’allievo diventa Esperto in Criminologia Clinica e Psicologia Forense.

Con l’entrata in vigore della legge n. 397 sulle indagine difensive del 2000 si aprono per i professionisti di criminologia maggiori possibilità operative di intervento come quella di poter collaborare con gli avvocati difensori fornendo consulenze e perizie.

Il Master fornisce conoscenze e strumenti operativi utili ed efficaci ai fini della formazione dei seguenti profili professionali:

  1. Il criminologo: la partecipazione del criminologo all’investigazione criminale permette un’integrazione dei diversi approcci utilizzati da specifici professionisti quali: funzionari di polizia, medici legali, tecnici criminalisti. Il criminologo deve innanzitutto osservare, catalogare, verificare, chiedendosi sempre quante possibilità vi sono e quante sono le situazioni che possono dare origine a ciò che appare dinanzi ai suoi occhi. Si tratta dunque di un ruolo di regia, di sintesi e di mediazione, che consente la rilevazione, la valutazione e l’interpretazione dei dati alla luce delle scienze psichiche e comportamentali, nonché dell’ampia conoscenza del fenomeno criminale e della reazione sociale ad esso
  2. Il Perito, il Consulente Tecnico d’Ufficio e il Consulente Tecnico di Parte: alla luce dell’art. articolo 11 della Legge 7 dicembre 2000, n. 397, in materia di Indagini Difensive, che attribuisce al difensore la facoltà di svolgere attività di investigazione e di indagine, nell'interesse del proprio assistito, in parallelo rispetto a quelle del Pubblico Ministero, emerge con tutta evidenza l’importanza dell’ausilio di Periti e Consulenti esperti la cui opera prestata possa assumere valore di ricerca della verità e, di conseguenza, della giustizia.
  3. Operatore d’Ascolto: il Master conferisce capacità e competenze utili per divenire “Operatore d’Ascolto per le Vittime di Violenza”, al fine di inserirsi come esperto in tutte le realtà che si occupano di prevenzione e supporto, quali sportelli d’ascolto, associazioni, cooperative o altri enti nel sociale.

Il titolo conseguito, previo pregresso titolo di studio già acquisito e considerati i requisiti specifici degli eventuali bandi di concorso, consente inoltre di divenire:

  • perito nell’ambito di procedimenti penali in cui si debba verificare l’imputabilità di reato;
  • esperto del tribunale dei minori e del tribunale di sorveglianza ex articolo 80;
  • profiler, colui che stila il profilo del possibile autore di un reato;
  • progettista di prevenzione sociale dei fenomeni devianti;
  • security manager, il consulente aziendale in materia di sicurezza;
  • ricercatore tramite analisi sul campo, osservazione e trattamento all’interno delle carceri;
  • ricercatore in merito alla diffusione e alle conseguenze della criminalità;
  • pubblicista in magazine e riviste di settore;
  • insegnante accademico in materie affini.

Il Master è anche titolo utile per avanzamenti e progressi di carriera.

Il Criminologo, con il titolo di Operatore d’Ascolto e Technician in PNL, potrà inserirsi anche come esperto della relazione d’aiuto, all’interno di sportelli d’ascolto, associazioni di volontariato, cooperative e altre realtà, che si occupano di PREVENZIONE e SUPPORTO.

ikos bianco

IKOS Ageform è ente accreditato al MIUR con DM. 177 del 24 maggio 2001, per la formazione del personale scolastico docente.

Iscrivendosi ad un QUALSIASI CORSO proposto, IKOS Ageform certifica con un “Attestato di Competenza acquisita” la frequenza di uno specifico percorso e consegna l’Attestazione completa per Rendicontazione della spesa effettuata.

arton39530 5d977

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

E-mail da registrare:

Comunicandoci il tuo indirizzo mail, ci autorizzi a inviarti comunicazioni riguardo gli eventi da noi organizzati. Nessun dato verrà ceduto a terzi